Disegno taccuino appunti

BLOG

Gruppo ciclisti Giro d'Italia passaggio Hotel Alpi

Il Giro d'Italia sulle Dolomiti

Lunedì 5 giugno 2017

Era il 26/05/1937 quando per la prima volta il Giro d’Italia passò tra le Dolomiti. La tappa, da Vittorio Veneto a Merano, vide il famoso Gino Bartali in volata sul passo Rolle e Costalunga dove, all’epoca, la strada non era asfaltata ed era piena di buche e sassi, una vera impresa!
Nel dopoguerra si compirono le famose sfide tra Fausto Coppi e Gino Bartali.
Era il 1946 quando Bartali arrivò sulle Dolomiti indossando la maglia rosa e, nonostante i continui attacchi di Coppi, vinse il giro.
L’anno successivo Bartali giunse nuovamente sulle Dolomiti in maglia rosa, ma cadde due volte sul passo Falzarego, Coppi lo sorpassò e allungò sul Pordoi, vincendo la tappa con 4’24” di vantaggio, conquistando la maglia rosa e successivamente vincendo il Giro.  
Ad oggi il passo Pordoi e stato la “Cima Coppi”, cioè il passo più alto del Giro, ben 13 volte!
Negli anni molte tappe ebbero come protagonisti i passi dolomitici, regalando alcuni dei momenti più emozionanti e faticosi del Giro.

 

Gruppo ciclisti Giro d'Italia passaggio Hotel Alpi

Quest’anno, per la centesima edizione del Giro, due tappe hanno fatto sosta in Val di Fassa, il 24 maggio con la Tirano-Canazei e il 25 maggio con la Moena-Ortisei con il “tappone dolomitico”.
Con la 17° tappa, dopo 3.060 km di strada, abbiamo visto passare davanti all’hotel Alpi, a grande velocità, 160 tra i più forti ciclisti del mondo tra cui Tom Dumoulin con la maglia rosa e Vincenzo Nibali, giunto terzo nella classifica finale del Giro d’Italia 2017!
Per l’occasione la Val di Fassa si è tinta di rosa con tanti striscioni con scritto “Benvegnui” che significa “benvenuti” in ladino. Le amministrazioni hanno installato due opere che sono state create in onore dei ciclisti: il “trionfo senza fine” nel centro di Canazei, una statua di 3,30mt per 700 kg e l'installazione a Pera che ricorda le tappe al Gardeccia.

Da quest’anno il nostro hotel fa parte del club Dolomiti Lagorai Bike Hotel, con tanti servizi dedicati a tutti i nostri ospiti ciclisti.
Se anche tu ami la bicicletta, devi “scalare” almeno una volta queste strade, ti promettiamo che la sensazione che proverai una volta giunti in cima non ha prezzo!